torta paradiso



















Avevo proprio voglia di una cosa semplice e consolatoria :)   in questi giorni sto prendendo le misure con il lievito madre...   
Ho pensato molto se prenderlo in casa o no,   impaurita dalla  responsabilità che si ha con  qualcosa di importante e in questo caso anche vivo :)
Ovvio che l'idea che mi morisse fra le mani è la causa del mio tentennamento maggiore,   ma anche sentirsi inadeguata e impreparata. Ma insomma se genitori si diventa.. invece da quando è entrato in casa la mia paura è aumentata esponenzialmente e da quel momento video e tutorial a go go e richieste di aiuto in ogni dove! 






















Cose c'è di più rassicurante di veder delle bianchine montare? Ahhh in questo momento nulla! ^^ La consistenza è leggerissima, impalpabile con la friabilità che la contraddistingue, la preferita dei miei bimbi  anche a causa della cremina golosa.    Cottura in pentola fornetto ovviamente ;)

























ingredienti


5 uova
250g di zucchero
150g di yogurt fatto in casa o in alternativa greco compatto 
250g di fecola
250g di farina
1 bustina di lievito per dolci
50g di burro sciolto intiepidito
120g di olio di semi
100g di acqua
un cucchiaino di zucchero vanigliato
la scorsa di un limone bio



per la crema

250g di panna vegetale
100g di latte condensato
























Separare i tuorli dagli albumi e montare gli ultimi a neve fermissima, mettere da parte anche in frigo. Montare i tuorli con lo zucchero, aggiungere poi lo yogurt, l'olio, il burro e l'acqua e infine le farine con il lievito e gli aromi. Amalgamare fino a rendere il composto liscio ed omogeneo, aggiungere poi gli albumi montati spatolando dal basso verso l'alto fino assorbimento.
Imburrare bene e infarinare con pan grattato la pentola fornetto versare il composto stando attenti a non sporcare le pareti della pentola, livellare e mettere a cuocere sul fuoco piccolo al minimo per 1 ora e 15-20 minuti. 
Montare a neve fermissima la panna e aggiungere a filo il latte condensato. Spatolare a piacere sopra il ciambellone raffredato.























Se vi interessa vi tengo aggiornati sul lievito madre, sui nostri miglioramenti... se si cresce bene, se l'acido diminuisce.. che ansia!














Share:

16 commenti

Chiarapassion ha detto...

Giuliana ormai per me sei la regina delle torte con pentola fornetto, sei veramente brava e si vede che c'è tanta "sintonia" tra di voi ;-)
Baci cara e buon fine settimana
Enrica

"di cuore" ha detto...

@Chiarapassion

^^
Non so se sono la regina ma in effetti abbiamo stabilito un bel legame io e la mia amata!
^^

Giuliana

Irene b ha detto...

la descrizione della tua torta combacia perfettamente con la foto, leggera eterea al punto giusto. Quanto mi ispiri donna, oggi ci provo!
un bacione
Ire

"di cuore" ha detto...

@Irene b

^^
fammi sapere!

G.

letrecivette ha detto...

artista perfetta !

♥ ஐ •Angie♥ ஐ • ha detto...

Giuliana sei il mio mito!!
Ho provato a fare il pan di spagna, seguendo la tua ricetta, con il fornetto versilia.....FA-VO-LO-SO !!

Un bacione
Angela

helena frontini ha detto...

Il sapore lo sentirò appena fatto, mas l'aspetto dubito che sia così bello. Hai il dono di rendere tutto così perfetto.

Claudia Righi ha detto...

Brava Giuliana!
adoro la torta paradiso e vorrei farla... ma non ho la pentola fornetto...
vado di forno ? con quali tempi?
Grazie infinite!
Cli

"di cuore" ha detto...

@Claudia Righi

si si al forno, prova con un classico 180
per 40m quando è bello dorato-nocciola fai la prova stecchino!

@Angie

troppo felice che ti sia piaciuta!
^^

@letrecivette

grazie troppo gentile!!
^^


Giuliana

"di cuore" ha detto...

@helena frontini

sono sicura che verrà benissimo anche a te ^^

Giuliana

Silvana Torchio ha detto...

le tue torte sono sempre spettacolari, come le foto!
e assolutamente tienici informate sulla crescita del lievito!!

isabella ha detto...

Che dire altro dopo tutti i giusti complimenti? Brava! Il tuo blog è una meraviglia....e io mi sono fatta regalare la pentola fornetto! Oggi la provo con questa ricetta....se non faccio un disastro te lo dico come è andata!
Isabella

Cinzia Romagnoli ha detto...

Salve, ho scoperto da poco il tuo blog, è veramente carino e con tante ricette e lavoretti molto belli. Ho visto che tu usi molto spesso la pentola fornetto : come fai a non far bruciare le torte all'interno, dove c'è il buco ? Ho anch'io il fornetto Versilia, ma lo uso pochissimo per questa ragione: le torte si bruciano al centro e un pochino anche sotto. Qual è il segreto per la tua cottura perfetta ?
grazie .
Cinzia

"di cuore" ha detto...

@Cinzia Romagnoli

Grazie gentilissima :-)
Per tutte le spiegazioni ti invito a leggere il post che trovi cliccando sulla torta limonosa qui a destra comunque ti anticipo che il devi regolare bene l'intensità del gas, meglio metterci qualche minuto una più che bruciare 😉

Giuliana

:claudia: ha detto...

Ciao Giuliana, vorrei provarla, è stupenda e mi sembra di sentirne il profumo! Io ho una pentola da 28 cm, queste dosi vanno bene?

Giuliana 'di cuore' ha detto...

@:claudia

puoi fare una dose e mezza!

Giuliana

© . | All rights reserved.
Blog Layout Created by pipdig